Sei in:
  • Questo bando è scaduto

MISE - Voucher Internazionalizzazione 2017

31 Ottobre 2017
Nazionale  |  Scadenza: 28 Novembre 2017  |  Tematica: Internazionalizzazione

Il Ministero dello Sviluppo Economico MISE ha messo in campo una misura agevolativa che prevede un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher, in favore di tutte quelle PMI che intendono guardare ai mercati oltreconfine attraverso una figura specializzata (il cd. Temporary Export Manager o TEM) capace di studiare, progettare e gestire i processi e i programmi sui mercati esteri. 

 

Di seguito una breve panoramica dell'opportunità:

 

Voucher internazionalizzazione 2017 - MISE

Sportello: dalle ore 10.00 del 28 novembre 2017

(CLICK DAY)

Caratteristiche finanziamento:  fondo perduto:

  • Voucher Early Stage pari 10.000 € (ridotto a 8.000 € nel caso in cui la beneficiaria sia stata beneficiaria  a valere sul precedente bando DM 15 maggio 2015)
  • Voucher Advanced Stage pari a 15.000 €
  • Nell’ambito del Voucher Advanced Stage è prevista la possibilità di ottenere un contributo aggiuntivo pari a ulteriori euro 15.000 a fronte del raggiungimento dei seguenti obiettivi in termini di volumi di vendita all’estero

Cosa Finanzia: la consulenza per l’internazionalizzazione di una Figura specializzata (il cd. Temporary Export Manager o TEM) capace di studiare, progettare e gestire  i processi e i programmi sui mercati esteri.

Le imprese devono rivolgersi ad una Società fornitrice dei servizi scegliendola tra quelle inserite nell’apposito elenco che sarà pubblicato sul sito del Ministero entro il giorno 20 dicembre 2017

Dotazioni e riserve: nell’ambito della dotazione finanziaria complessiva - 26 milioni di euro - sono istituite tre differenti riserve:

  • 3% delle risorse per beneficiari in possesso del rating di legalità;
  • 10% delle risorse per beneficiari start-up innovative o PMI innovative;
  • 60% delle risorse sono destinate alla concessione dei voucher Advanced Stage
  • 6 milioni di euro sono destinati esclusivamente alle imprese aventi sede legale nella regioni Campania, Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia.

Chi Finanzia:

  • PMI in forma singola o associata, purchè abbiano conseguito un fatturato minimo di 500 mila euro nell’ultimo esercizio contabile chiuso.
  • Start-up iscritte nella sezione speciale del Registro delle imprese, di cui art. 25 comma 8 L.179/2012.

Spese Ammissibili:

  • Voucher Early Stage: contratto di servizio stipulato con uno dei soggetti iscritti nell’elenco società di TEM del Ministero, con durata minima di 6 mesi ed importo pari almeno a 13.000 al netto di IVA
  • Voucher Advanced Stage: contratto di servizio stipulato con uno dei soggetti iscritti nell’elenco società di TEM del Ministero, con durata minima di 12 mesi ed importo pari almeno a 25.000 al netto di IVA

Tempi:

  1. Le imprese possono iniziare la compilazione della domande a partire dalle ore 10.00 del 21 novembre 2017
  2. L’invio delle domande di agevolazione può essere effettuato a partire dalle ore 10.00 del 28 novembre 2017

Regolamento di esenzione:

Regime De Minimis

 

Richiesta informazioni e commenti

Per visualizzare questo contenuto occorre accettare i cookie

Login utente
Community Community

Clicca qui per partecipare alle community di Confindustria Toscana Servizi

Calendario
«  

Maggio 2018

  »
L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
I prossimi appuntamenti
Ultimi contenuti
La Regione Toscana ha pubblicato un Bando a sportello per l'internazionalizzazione delle PMI verso Paesi Extra Europei.   Le domande possono essere presentate dal 23/04, fino ad esaurimento...
AGGIORNAMENTO INFORMATIVA SULLA PRIVACY Confindustria Toscana Servizi gestisce il portale http://www.confindustriatoscanaservizi.it. Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 ("GDPR") la...
Ultimi commenti
Inserito in "Ricerche partner per progetti europei" da l.ortu
Inserito in "Ricerche partner per progetti europei" da NASTASSJA
Sei in: